FINANZE 
TORNA IN PRIMA PAGINA 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Finanze
 
 
 
 
Per chi volesse effettuare un versamento a favore dell'associazione: 
 
BANCA RAIFFEISEN DEL CAMOGHÈ 
6512 GIUBIASCO 
Associazione Aldo Viviani  
Piazza Bernasconi 2 
6948 Porza  
CCP: 65-6841-1 
IBAN CH82 8080 8006 4010 5908 6 
 
 
 
 
Per chi volesse aderire all'associazione  
la tassa annuale è di 50.- franchi  
per persona fisica o giuridica.
In occasione di un anniversario, di un compleanno, onomastico, di una festa, di ricorrenze o celebrazioni speciali (matrimoni, battesimi, comunioni), per Natale o altro avvenimento, farete senz’altro piacere ai vostri congiunti, amici o conoscenti, con un regalo alternativo e utile: una donazione alla nostra associazione che servirà a realizzare un progetto o sostenerne uno in fase di esecuzione. 
Rilasceremo un “Certificato di donazione” alla persona festeggiata con il nome del o dei donatori e l’importo devoluto. Gli stessi saranno ringraziati dalla nostra associazione e riceveranno un attestato di donazione per l’importo deducibile dal reddito sul quale sono calcolate le imposte.
 
 
 
 
 
 
   
 
 
Rapporto di revisione dei conti dell'esercizio 2013 dell'Associazione Aldo Viviani 
 
Conformemente al mandato conferitomi ho provveduto alla revisione dei conti dell'Associazione per l'anno 2013. 
Il conto economico per l'esercizio dal 1.1.2013 al 31.12.2013 chiude con una maggiore entrata di fr. 22949,75. 
Il bilancio chiude al 31.12.2014 con attivi per fr. 22949,75 corrispondenti agli aventi in Cassa e CCP. 
Sulla base dei controlli effettuati posso confermare che: 
. La contabilità è tenuta in modo regolare e ordinato 
. Le poste a bilancio e del conto economico corrispondono ai saldi della contabilità e trovano riscontro nella documentazione verificata. 
 
Sulla base del presente rapporto propongo l'approvazione del conto economico e del Bilancio chiusi al 31.12.2013 e il riporto a nuovo dell'utile di fr, 22949,75. 
 
Lugano, 01 settembre 2014       Il revisore: Carobbio Ateo 
 
 
 
   
 
 
 
 
 
 
 
   
 
 
Rapporto di revisione dei conti dell'esercizio 2015 dell'Associazione Aldo Viviani 
 
Conformemente al mandato conferitomi ho provveduto alla revisione dei conti dell'Associazione per l'anno 2015. 
Il conto economico per l'esercizio dal 1.1.2015 al 31.12.2015 chiude con una maggiore entrata di fr. 12235,67. 
Il bilancio chiude al 31.12.2015 con attivi per fr. 21071,12 corrispondenti agli aventi in Cassa. Banca e CCP. 
Sulla base dei controlli effettuati posso confermare che: 
. La contabilità è tenuta in modo regolare e ordinato 
. Le poste a bilancio e del conto economico corrispondono ai saldi della contabilità e trovano riscontro nella documentazione verificata. 
 
Sulla base del presente rapporto propongo l'approvazione del conto economico e del Bilancio chiusi al 31.12.2015, così come presentati. 
 
 
Lugano, 27 aprile 2016                                                                           Il revisore: Carobbio Ateo 
 
 
 
 
 
             
 
 
 
 
 
             
 
 
 
 
 
             
 
 
 
 
 
 
 
 
BILANCIO APPROVATO DALL'ASSEMBLEA  
DEL 16 NOVEMBRE 2019
 
 
 
 
 
ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE 2020 
RAPPORTO SULL’ATTIVITÀ SVOLTA NEL 2019 
 
INTRODUZIONE 
 
Anche nel 2019 la stagione delle piogge, che in Guinea inizia in primavera, è stata particolarmente 
violenta e ha distrutto strade, fatto crollare ponti e isolato molte località nelle regioni rurali. Di 
conseguenza il trasporto di beni e di merci ha subito grandi ritardi e considerevoli aumenti di prezzo. 
 
L'assenza dello Stato (vedi ad es. il salario degli insegnanti) si è particolarmente evidenziata nella 
disastrosa manutenzione delle vie di comunicazione, nella scuola abbandonata a sé stessa come 
pure nella sanità lasciate alla buona volontà delle comunità locali. 
 
Pure i lavori dei nostri progetti hanno subito ritardi notevoli. Si sono comunque conclusi nel migliore 
dei modi e ad intera soddisfazione della popolazione e di coloro che hanno contribuito alla 
realizzazione. 
 
Il progetto agricolo di Tandakaly ha visto i primi raccolti di fonio (cereale tipico della Guinea) e arachidi 
con grande piacere e orgoglio delle 250 famiglie che vi hanno lavorato. Il volontariato dei diretti 
interessati ha principalmente permesso innanzitutto di costruire una strada sterrata per raggiungere il 
latifondo con le macchine agricole e in seguito di realizzare la recinzione del terreno come pure la 
costruzione del magazzino per gli utensili e il raccolto. 
 
Il progetto di distribuzione dell'acqua potabile a Kélin è terminato ed è molto apprezzato dagli abitanti. 
Gli stessi hanno partecipato ai lavori di scavo per la posa delle canalizzazioni. 
 
Grazie al "Fondo Loredana Schlegel" abbiamo continuato a finanziare gli stipendi dei tre insegnanti 
della Scuola di Garayà. 
 
A favore di questo fondo abbiamo ricevuto diversi contributi importanti: 
 
• donatori diversi, FR 5'300.00; 
• Unione Sindacale Bellinzona, FR 1'200.00; 
• Associazione per la Scuola pubblica del Cantone e dei Comuni FR 1'200.00 quale stipendio 
per un anno per un insegnante; 
• Comitato regionale VPOD, FR 500.00 per tre anni (2019-2020-2021)  
 
Inoltre l’Associazione ha beneficiato di aiuti di cui i principali sono i seguenti: 
• Comune di Sorengo FR 4'500.00 per il progetto di distribuzione acqua potabile nel Comune di 
Kélin; 
• AIL Lugano FR 8'500.00, sempre per il progetto distribuzione acqua potabile a Kélin. 
Per la realizzazione di progetti futuri: 
• Comune di Porza Fr 1'500.00; 
• Fondazione Volonterio FR 3'000.00. 
Nel 2019 abbiamo pure finanziato metà stipendio, FR 775.00, dell’infermiera/levatrice dell'Ambulatorio 
da noi realizzato a Kélin. 
 
RENDICONTO FINANZIARIO 2019 
Il conto economico per l’esercizio dal 1.1.2019 al 31.12.2019 chiude con una maggiore entrata di FR 
5'371.23. 
Il bilancio chiude al 31.12.2019 con attivi per FR 35'261.24 corrispondenti agli averi in cassa per FR 
1'023.38 e in banca per FR 34'237.86. 
 
PREVENTIVI 2020 
È prevista la continuazione del finanziamento dei tre insegnanti della scuola di Garayà (FR 3'600 
all'anno) come pure, quello per metà, dello stipendio dell’infermiera dell’ambulatorio di Kélin (ca FR 
770.00 all'anno); il medico si fa carico dell'altra metà. 
Inoltre sono stati richiesti i seguenti finanziamenti per i quali si è in attesa dei preventivi: 
• 50 nuovi banchi e panchine per la Scuola elementare di Garayà: 
• divise scolastiche; 
• 2 mulini per la macina del fonio (cereale locale); 
• mini laboratorio per le analisi basiche presso l’ambulatorio di Kélin. Si tratta di un progetto in 
sospeso dal 2017. Si dovrà in ogni caso attendere fintanto che la gestione dello stesso e chi 
supporterà le spese correnti saranno chiariti. 
L'importo, compresi gli stipendi non dovrebbe superare i FR 20'000. 
Nel frattempo si è rinunciato ai 50 nuovi banchi e panchine perché non c’è stato un aumento degli 
allievi. Per contro abbiamo versato l’importo necessario per l’acquisto di un computer per il medico 
dell’ambulatorio. Esso serve a tener aggiornati i rapporti e la sua formazione continua.  
 
PROGETTI FUTURI 2021 
L’Associazione in Guinea per il 2021 ha chiesto il nostro intervento per tre importanti progetti: 
ristrutturazione Scuola Elementare Hore N’Dala, ubicata nella regione rurale di Yembering. Si tratta di 
rendere agibili due aule e l’abitazione per i due insegnanti che soggiornano sul posto come pure di 
costruire 3 latrine. Anche in questo caso la popolazione del distretto parteciperà con il lavoro 
volontario (come ad esempio per gli scavi) nella misura di ca. il 30%. Il costo sarà di ca. FR. 
10'000.00; 
 
• progetto “locale multiuso” per la popolazione di Kélin. Si tratta di costruire una struttura dotata 
di pannelli solari, divisa in tre locali, che permetterà a tutti gli abitanti di riunirsi e socializzare, 
tenere riunioni, guardare la televisione, ricaricare i propri telefonini (unico mezzo di 
comunicazione con il resto del Paese: non ci sono cabine telefoniche). Un locale sarà usato 
dagli allievi per studiare (a casa non hanno luce) e un locale funzionerà da asilo nido e sarà 
gestito dalle donne. Preventivo ca. FR 10'000.00; 
• recinzione con rete metallica dei villaggi di Goumba e Redou Fello. Nella regione (Fouta 
Jallon) è uso e tradizione proteggere i villaggi, soprattutto dagli animali selvaggi, con una 
recinzione solitamente costruita con rami e steccati. All’interno, il villaggio viene poi diviso da 
“sotto recinzioni” attribuendo gli spazi alle abitazioni (capanne), alle stalle per gli animali, agli 
orti e ai campi agricoli. La superficie da recintare è di ca. 8 h. Il costo previsto è di ca. FR 
6'000.00. Il Comitato pur approvando il progetto ritiene necessario attendere che le finanze lo 
permettano, oppure che si trovino dei donatori. Bisogna infatti tener conto che una parte degli 
attivi dovrà essere a disposizione per eventuali urgenze (come ad esempio danni della natura, 
epidemie, manutenzione). 
 
CONCLUSIONI 
Il Comitato è composto attualmente da 9 membri: 
Avv. Agustoni Alberto, Giubiasco 
Contessi Mumina, Bellinzona 
Crivelli Sonja, Sorengo 
Demaria Hawa, Giubiasco 
Honegger Huguette, Lugano, Cassiera 
Arch. Krähenbühl Marco, Sorengo, Presidente 
Ing. Martinelli Pietro, Lugano, Vicepresidente 
Vismara Petazzi Margherita, Bellinzona, Segretaria 
Viviani Bah-Fatim, Porza 
Ha quali compiti prioritari la promozione di iniziative volte a raggiungere gli scopi sociali, l’esecuzione 
delle decisioni prese dall’assemblea e la supervisione sull’attività del segretariato e sulla gestione 
finanziaria dell’Associazione. 
Nel 2019 si è riunito quattro volte. 
IL COMITATO 
 
 
 
 
 
 
             
 
 
 
 
 
Bilancio approvato dall'assemblea del 2020 (via posta) 
 
 
 
ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE 2021 
RAPPORTO ATTIVITÀ 2020 assemblea 2021 
 
INTRODUZIONE 
Questa assemblea apre con un pensiero di grande riconoscimento e ringraziamento a 
Margherita per il lavoro svolto a favore dell'associazione. Margherita è stata determinante 
per l'inizio e lo sviluppo di tutta l'attività. Con l'attenzione e la precisione ad ogni aspetto 
del suo lavoro di segretaria ha accompagnato il comitato nella conoscenza di tutto quanto 
occorre prendere in considerazione per il successo dei progetti. 
È stato un piacere averla accanto. 
 
L'anno scorso è stato contrassegnato dall'inizio della pandemia di Covid-19 che ha 
influenzato i lavori della nostra associazione sia in Ticino che in Guinea. 
Ricordiamo che l'assemblea 2020 è stata fatta in forma cartacea e il verbale, che dovrà 
essere approvato, è a disposizione. Informiamo che il comitato si è riunito solo 2 volte. 
Ma è in Guinea dove la situazione è stata molto preoccupante perché, oltre alla situazione 
sanitaria, le piogge hanno devastato le strade con allagamenti e frane rendendo ardui gli 
spostamenti. Questo ha impedito lo svolgersi dei lavori, anche perché era impossibile 
raggiungere i luoghi e seguire i lavori, qualora fossero stati possibili. La corrispondenza 
dalla Guinea nel luglio scorso ne è la prova: 
• le lettere di ringraziamento da parte delle autorità scolastiche; 
• il rapporto del medico del Cabinet médical. 
Di conseguenza parte dei progetti approvati non sono stati realizzati ossia: 
• 50 banchi per la scuola elementare di Garayà; 
• divise scolastiche; 
• mini laboratorio per le analisi basiche per l’ambulatorio di Kélin. Sospeso dal 2017 
in attesa di chiarimenti; 
• acquisto di 353 zainetti richiesti perché l'importo versato tramite banca ci è stato 
rinviato per problemi con la banca in loco generando un costo di cambio di 
FR 76.07 come risulta dal bilancio. 
Sono per contro stati realizzati i seguenti progetti: 
• acquisto di due mulini per la macina del fonio; 
• acquisto computer per il medico. 
 
• Finanziamento metà stipendio dell’infermiera/levatrice dell’ambulatorio di Kélin. 
Grazie al Fondo Loredana Schlegel abbiamo continuato pure a finanziare gli stipendi dei 
tre insegnati della scuola di Garayà. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che 
con la loro contributo, soci e non soci, sostengono il progetto. 
 
RENDICONTO FINANZIARIO 2020 
Il conto economico per l'esercizio dal 01.01.2020 al 31.12.2020 chiude con una maggiore 
entrata di FR 9'450.22. 
Il bilancio chiude al 31.12. 2020 con attivi per FR 44'507.01 corrispondenti agli averi in 
cassa per FR 405.03: 
Banca CLER FR 7'028.65 
Banca Raiffeisen FR 34'855.78 
Banca Raiffeisen Eur. 2'217.54 
 
PROGETTI FUTURI 2022 
Si aggiornano i progetti del 2021, ossia i progetti in corso perché, come enunciato 
precedentemente, a causa delle cattive condizioni in Guinea e della pandemia non sono 
stati realizzati. Inoltre, non ci sono per ora giunte nuove richieste. 
Nei dettagli: 
a) continuazione del finanziamento degli stipendi dei tre insegnanti della scuola di 
Garayà (FR 3'600 all'anno) e di metà dello stipendio dell'infermiera dell'ambulatorio 
di Kélin (circa FR 770.00 all'anno) poiché il medico si fa carico dell'altra metà; 
b) ristrutturazione della scuola elementare Hore N'Dala, ubicata nella regione rurale di 
Yembering. Si tratta di rendere agibili due aule e l'abitazione per le due insegnanti 
che soggiornano sul posto come pure di costruire 3 latrine. Anche in questo caso, la 
popolazione del distretto parteciperà con il lavoro volontario (come ad esempio gli 
scavi) nella misura del 30%. Il preventivo già approvato è di circa FR 10'000.00; 
c) progetto di un “locale multiuso” per la popolazione di Kélin. Si tratta di costruire una 
struttura dotata di pannelli solari, divisa in 3 locali, che permetterà a tutte e tutti gli 
abitanti di riunirsi, socializzare, guardare la televisione, ricaricare i propri telefonini 
(unico mezzo di comunicazione con il resto del Paese – non ci sono cabine 
telefoniche). Un altro locale sarà usato dagli allievi per studiare (a casa non hanno la 
luce) e un locale funzionerà da asilo nido e sarà gestito da donne. Il preventivo già 
approvato è di circa FR 10'000; 
d) recinzione con rete metallica dei villaggi di Goumba e Rédou Fello. Nella regione è 
uso e tradizione proteggere i villaggi, in particolare dagli animali selvaggi, con 
recinzione solitamente costruita con rami e steccati. All'interno, il villaggio viene poi 
diviso da “sotto recinzioni” attribuendo gli spazi alle abitazioni (capanne), alle stalle 
per gli animali, agli orti, ai campi agricoli. La superficie da recitare è di c.a 8 ettari. Il 
preventivo già approvato è di circa FR 6'000.00. 
 
COMITATO 
a) cambio del presidente: a partire da settembre 2021, Marco Krähenbühl lascia la 
carica e viene nominato Alberto Agustoni presidente. Si ringrazia Marco per il 
lavoro svolto e Alberto per la sua disponibilità; 
b) segretaria: il posto lasciato vuoto da Margherita viene assunto da Sandra Petrini. Si 
chiede pertanto l'approvazione di Sandra nel comitato. 
 
Il comitato risulta così composto: 
Agustoni Alberto, presidente 
Martinelli Pietro, vice-presidente 
Petrini Sandra, segretaria 
Contessi Mumina 
Crivelli Sonja 
Diallo Demaria Hawa 
Honegger Huguette 
Krähenbühl Marco 
Viviani Bah Fatim 
Viviani Belli Héléne 
 
Porza, nov. 2021